Come rimuovere i punti neri in pochi minuti? 3 consigli semplici ed efficaci

Come rimuovere i punti neri in pochi minuti? 3 consigli semplici ed efficaci

Avere una pelle perfetta non è un compito facile. I punti neri sul viso sono antiestetici e talvolta si moltiplicano, soprattutto quando la pelle tende ad essere grassa. Tuttavia, esistono rimedi naturali per superare questo inconveniente ed eliminare rapidamente i punti neri.

Per avere una pelle chiara e senza imperfezioni è necessario rivedere il proprio stile di vita e la propria routine di bellezza. I punti neri compaiono più spesso sul naso, sulla fronte, vicino agli zigomi e talvolta sulla schiena o sul décolleté. È possibile superarlo  grazie agli ingredienti naturali  che si trovano spesso nella tua cucina.

Quali sono le cause dei punti neri?

I punti neri sono causati da una sovrapproduzione di sebo che ostruisce i pori della pelle. È l’amalgama di sebo e cellule morte che provoca la formazione di piccole palline nere sulla superficie della pelle. Va notato che  la pelle grassa soffre maggiormente di questo inestetismo cutaneo  a causa della sua tendenza a trattenere le impurità e a secernere più sebo. Molti sono coloro che sono tentati di bucare questi punti neri, mentre questo gesto è sconsigliato. E per una buona ragione, questi piccoli brufoli antiestetici possono essere pressati male o svuotati a metà, il che può causare infiammazioni. Soprattutto perché le mani o le unghie, che possono contenere batteri o microbi, possono causare un’infezione di questi brufoli, che non aiuta ad alleviare questo inconveniente.

Quali rimedi naturali per eliminare i punti neri?

  1. Maschera al bianco d’uovo

maschera bianca d'uovo

Albume d’uovo come maschera per eliminare i punti neri – Fonte: spm

  L’albume d’uovo può restringere i pori , ridurre le rughe e trattare la pelle problematica. Sebbene le prove dell’uso dell’albume siano puramente aneddotiche, questo ingrediente è comunque ricco di proteine ​​che rassodano la pelle e assorbe l’olio in eccesso dalla pelle, come spiegato dai nostri colleghi di  Medical News Today . Tuttavia, è consigliabile scegliere uova di buona qualità, biologiche e pastorizzate per ridurre le eventuali reazioni cutanee che possono verificarsi.

Per preparare questa maschera è sufficiente sbattere due albumi a cui si aggiunge mezzo cucchiaino di succo di limone. Applicare questa maschera sulle parti del viso interessate da punti neri, in particolare la zona T. Lasciare asciugare per alcuni minuti, quindi applicare un secondo strato e lasciare la maschera in posa per 15-20 minuti prima di risciacquare con acqua tiepida.

  1. Bicarbonato di sodio e limone

maschera in bicarbonato

Bicarbonato di sodio e limone – Fonte: spm

Conosciuto per essere un esfoliante naturale , il bicarbonato di sodio è l’ingrediente perfetto per porre fine agli antiestetici punti neri. Il limone, invece, è un agrume ricco di vitamina C e aiuta a purificare e ad agire come antibatterico.

Per preparare questa maschera, è necessario mescolare un cucchiaio di bicarbonato di sodio con mezzo cucchiaino di limone e applicare questo composto sulla parte del viso da trattare per dieci minuti. Quindi risciacquare con acqua tiepida.

Avvertenza  : alcuni tipi di pelle possono essere sensibili al limone o al bicarbonato di sodio a causa dell’effetto abrasivo di quest’ultimo e dell’acidità degli agrumi. Questa maschera deve essere utilizzata con parsimonia e testata all’interno del gomito prima dell’applicazione.

  1. Argilla verde

 

Argilla verde

Maschera in argilla verde – Fonte: spm

Grazie alla sua azione purificante, antisettica e assorbente, l’argilla verde è indicata per le pelli grasse a tendenza acneica. Aiuta anche a sbloccare i pori e purificare e purificare l’epidermide.

Per utilizzarlo basta formare un impasto con due cucchiai di argilla verde e un po’ d’acqua. Usando una speciale spatola per il viso, applica questa pasta su tutto il viso per dieci minuti. Tuttavia, evita il contorno occhi. Quindi risciacquare con acqua pulita. È possibile rendere più efficace questo trattamento  incorporando alcune gocce di olio essenziale di melaleuca.  Eseguire questo trattamento due volte a settimana per osservare i risultati conclusivi.

Va notato che anche gli ingredienti naturali possono causare qualche irritazione sulla pelle o causare un’allergia. Si consiglia quindi di testare sempre questi ingredienti su una parte del corpo prima di applicarli sul viso.

Hit enter to search or ESC to close.