3 maschere fatte in casa perfette per ringiovanire il contorno occhi

3 maschere fatte in casa perfette per ringiovanire il contorno occhi

È del tutto naturale che con l’età la pelle si pieghi e gli occhi si stanchino. Inoltre il contorno occhi è una zona del viso particolarmente sottile e che quindi risente del passare del tempo. Per alleviare questo, condividiamo con te tre maschere per il viso facili da preparare che andranno a beneficio di chiunque desideri una pelle sana e luminosa intorno agli occhi.

I primi segni dell’età compaiono sul viso sotto forma di rughe, rilassamento cutaneo, linee sottili e occhiaie. Dopo una certa età, il corpo produce meno collagene e quindi appare meno giovane. Succede anche che il contorno occhi sia tra le prime zone ad essere interessate da questo fenomeno. Per ridurre l’effetto dell’età, ti offriamo questa  selezione di maschere per ringiovanire il contorno dei tuoi occhi.

La pelle intorno ai nostri occhi è così sottile che ha bisogno di essere curata per mantenere un aspetto più giovane. Pertanto, trattandosi di una pelle che produce una piccola quantità di ghiandole sebacee, è necessario nutrirla con sostanze nutritive come  acidi grassi, vitamina E e aminoacidi. Questi avranno il ruolo di idratare la pelle e assicurarne l’elasticità e la compattezza.

maschera1

Tre maschere per ringiovanire il contorno occhi

1. La maschera antiossidante

Questa ricetta mette in evidenza i benefici della vitamina C. Come osservato in uno studio  dell’ISRN Dermatology , la vitamina C così come i beta-caroteni hanno  proprietà antietà e antinfiammatorie . Grazie a questi si riducono i segni più evidenti del tempo come occhiaie e borse sotto gli occhi. Tuttavia, questo trattamento non deve essere visto come una sorta di fontana della giovinezza perché non elimina questi sintomi. Alla ricetta:

  • Mescolare due carote
  • Preparare un succo di mezza arancia e la polpa di una mela verde
  • Mescolare i tre ingredienti quindi aggiungere 2 cucchiai di miele
  • Agitare bene gli ingredienti in modo da ottenere un risultato omogeneo.
  • Applicare la miscela sul contorno occhi e attendere 20 minuti
  • Sciacquare abbondantemente con acqua
  • Puoi anche applicare la tua crema contorno occhi per perfezionare il lavoro della maschera antiossidante.

2. La maschera idratante

maschera idratante

Con una combinazione di ingredienti idratanti e condizionanti, è meno probabile che tu soffra di gonfiore sotto gli occhi o di un aspetto spento e stanco. Ecco cosa ti suggeriamo di fare:

  • Fare un amalgama di: 1 cucchiaio di aloe vera, un cucchiaio di yogurt bianco, 1/3 di purea di cetriolo e ½ tazza di tè verde
  • Mescolare gli ingredienti generosamente, avendo cura di mescolarli bene. Dovresti ottenere un composto liscio
  • Una volta ottenuto il composto, mettetelo in frigo e lasciate riposare per una notte.
  • Il giorno successivo, applica la maschera fresca sul contorno occhi e attendi 15 minuti
  • Sciacquare abbondantemente con acqua

Un trucco simile è quello di mescolare il cetriolo, la patata grattugiata e il miele di acacia  per il trattamento delle occhiaie.

3. La maschera rassodante

mascheramento

La combinazione di questa maschera è ideale per dare un aspetto radioso ai tuoi occhi dando loro vigore. La ricetta sfrutta i benefici dell’olio d’uva che è ricco  di antiossidanti, vitamina E e beta-carotene , che rallentano il processo di invecchiamento e donano al tuo aspetto un aspetto giovanile. Si consiglia quindi di integrare questa maschera nella propria routine di bellezza per far beneficiare il proprio viso dei suoi effetti. Ricetta :

  • Per iniziare, mescolare mezzo avocado, un bianco d’uovo e un cucchiaio di olio d’uva;
  • Amalgamare bene fino ad ottenere un composto omogeneo dei tre ingredienti;
  • Lascia che gli ingredienti facciano effetto sulla tua pelle aspettando mezz’ora;
  • Risciacqua con abbondante acqua e otterrai una pelle luminosa.

Ultimo consiglio, applica la maschera che preferisci durante la notte. In questo modo, trarrai maggiori benefici dal suo effetto. Inoltre, attenersi a una regolarità di utilizzo della maschera una volta alla settimana. Non lasciarti sfuggire il bicarbonato di sodio, che a sua volta è un  prodotto efficace contro occhiaie, rughe e macchie della pelle.

Consigli semplici e pratici per migliorare l’aspetto dei tuoi occhi

Certe abitudini e riflessi si riveleranno altrettanto benefiche delle maschere che abbiamo visto sopra. Ecco alcuni consigli degli esperti:

Adatta il trattamento al tuo tipo di pelle:  la zona del contorno occhi deve essere abbondantemente nutrita. Pertanto, l’applicazione di una crema speciale per rughe, borse e occhiaie può essere di grande aiuto. La cosa che può davvero essere minacciosa per le palpebre, d’altra parte, è la ceretta delle sopracciglia. Di fronte a questa pratica,  le palpebre si danneggiano a causa dello stiramento e del calore . Invece, preferisci usare le pinzette.

Indossare gli occhiali:  Non appena necessario, non esitare a proteggere gli occhi con gli occhiali. È un’abitudine che rimane così semplice e tuttavia  previene l’insorgere di rughe precoci e occhi stanchi . In alternativa, puoi usare un applicatore di crema per massaggiarli.

L’importanza dell’idratazione:  se le tue palpebre sono secche, il correttore penetrerà sotto le cellule morte, il che conferirà un risultato piuttosto sfortunato. Per evitare ciò, idrata adeguatamente quest’area prima di applicare il trucco. Inoltre, assicurati di applicarlo correttamente  picchiettando delicatamente la pelle.

L’importanza di catturare la luce:  Quando applichi un prodotto per il contorno occhi, non insistere per farlo penetrare. Questo prodotto contiene elementi scintillanti chiamati perle,  il cui ruolo è quello di riflettere la luce . Starà quindi a voi mantenerli sulla superficie della pelle applicando la crema con leggeri picchiettii.

Prediligere prodotti morbidi:  sarà consigliabile optare per soluzioni più morbide se si nota, ad esempio, che un rossore è rimasto per molto tempo. Cerca di identificare ciò che hai portato alla tua routine come una nuova abitudine e rompila. Finché la condizione della pelle è ancora presente, attenersi a formule delicate o  meno prodotti per le palpebre. 

Optare per il massaggio linfatico:  Un massaggio linfatico è diverso dal massaggio classico che consiste nel massaggiare gli occhi facendo un viaggio dall’interno dell’occhio verso l’esterno di esso, quindi il contrario. Per prima cosa, accarezza delicatamente la pelle dall’angolo interno della palpebra con il dito indice. Quindi camminare con tre dita sul resto della palpebra superiore verso l’esterno con movimenti circolari. Stesso trattamento per la palpebra inferiore.

L’ideale sarà continuare questa operazione eseguendo pressioni digitali per la stimolazione energetica dell’intera zona oculare. Il metodo consisterà in questo caso, nel premere e rilasciare spontaneamente verso l’esterno, avendo cura di trattare l’intera area del contorno occhi. Ecco i punti di riferimento da cui puoi eseguire i tuoi punti di “pressione digitale”: Primo punto, la commessura interna dell’occhio; secondo punto, al centro del sopracciglio; terzo punto, all’estremità esterna del sopracciglio; quarto punto, la commessura esterna dell’occhio; quinto punto, sotto l’occhio.

Prevenire il gonfiore:  dopo il risveglio, puoi aiutare a prevenire la formazione di gonfiore semplicemente picchiettando le dita sugli occhi chiusi. Fallo per un breve momento prima di mettere due dita sulle palpebre chiuse  ed eseguire 10 movimenti circolari . Infine, per completare questo gesto riflesso, inumidisci il viso con acqua tiepida dopo la rimozione del trucco, quindi passa all’acqua fredda.

Attenuazione delle zampe di gallina:  se vuoi levigare le zampe di gallina, tutto ciò che devi fare è applicare delle macchie a forma di luna sulle tue occhiaie. Per potenziare l’effetto, impregnali successivamente con un siero contorno occhi antietà. È un aggiornamento  che aumenterà le tue possibilità di ridurre le rughe.

Ginnastica delle palpebre:  poiché il muscolo orbicolare si rilassa nel tempo, sappi che puoi “muscolarlo”. Puoi combattere il rilassamento cutaneo adottando l’abitudine di tenere gli occhi aperti e cercando di alzare la palpebra il più in alto possibile. Quindi rilascialo e ripetilo 10 volte.

L’importanza di una buona alimentazione:  non ve lo ricordiamo mai abbastanza, la vostra salute dipende anche dal vostro piatto. Comprendi, ad esempio, che il sale può essere la causa del tuo gonfiore. Favorisci anche  le proteine ​​animali per fornire abbastanza collagene alla tua pelle.  Per compattezza ed elasticità, rivolgiti alla frutta secca e agli oli vegetali perché contengono acidi grassi essenziali. Prevenire anche il processo di invecchiamento sfruttando il consumo di frutta e verdura. La vostra pelle beneficerà così del loro apporto di antiossidanti.

Strucca correttamente:  se hai gli occhi sensibili, puoi utilizzare uno struccante bifasico che agisca efficacemente su di essi. Tuttavia, per evitare depositi di lipidi sotto la pelle, è necessario rimuovere il film grasso con una lozione. Inoltre, se hai le palpebre gonfie,  puoi stringerle applicando a freddo  e un prodotto con capacità drenanti. Puoi anche iniziare ad alzare leggermente la testa durante il sonno. Altri suggerimenti hanno dimostrato di avere  un effetto positivo su occhiaie e borse sotto gli occhi .

Hit enter to search or ESC to close.