Può capitare di indossare la tua maglietta o i tuoi pantaloni preferiti mentre pulisci casa, ti sfugge la mano quando versi della candeggina e qualche goccia finisce proprio sui tuoi indumenti creando una terribile macchia bianca.

Oppure di lavare i capi bianchi con la candeggina e, una volta tolti dalla lavatrice, notare delle fastidiosissime macchie gialle.

La candeggina è una sostanza dall’odore estremamente forte, che rilascia dei gas estremamente irritanti e pericolosi se inalati. Anche il contatto della candeggina con la pelle è particolarmente pericoloso.

Prima di farti prendere dalla disperazione e gettare via il tuo capo macchiato, prova ad applicare i seguenti trucchetti per rimuovere le macchie di candeggina dai tessuti.

Primo rimedio

In un contenitore versa 250 ml di aceto bianco e 250 ml di alcool e mescola bene. Inumidisci un panno pulito con la soluzione e applicala direttamente sulla macchia di candeggina.

Applicala dando dei piccoli tocchi con il panno inumidito e senza strofinarlo, per evitare che la macchia diventi ancora più grande.

Infine, lava il capo con acqua fredda e se necessario ripeti il procedimento fino a far sparire completamente la macchia di candeggina.

Secondo rimedio

Hai bisogno di un cucchiaio di tiosolfato di sodio e 250 ml di acqua. Fai sciogliere il tiosolfato di sodio nell’acqua a temperatura ambiente e mescola bene. Applica direttamente sulla macchia di candeggina, senza strofinare.

Successivamente lava il capo con acqua fredda. Ripeti il procedimento se necessario.

Semplice vero? Ora che sai come rimuovere le macchie di candeggina dai tessuti prova a recuperare i tuoi capi preferiti prima di disfartene per sempre.