Le piante grasse sono tra le più diffuse e apprezzate, e tra di esse l’albero di giada è senza dubbio una delle più amate. Facile da curare e coltivare, l’albero di giada può essere anche propagato e riprodotto seguendo un processo semplicissimo.

Ma questa pianta, il cui nome scientifico è Crassula ovata, non è solo bella alla vista e ideale per decorare casa. Secondo il Feng Shui, l’albero di giada è anche sinonimo di prosperità, fortuna e bellezza, ed è in grado di portare benessere economico nella casa in cui si trova.

Metodo della cannella per propagare l’albero di giada

Per metterlo in pratica hai bisogno di:

  • Varie foglie di albero di giada, anche se di dimensioni diverse
  • Cannella in polvere
  • Un vaso poco profondo (o un qualsiasi recipiente)
  • Terriccio universale

Metodo descritto passo dopo passo:

  • Per prima cosa pulisci con un panno morbido tutte le foglie di giada per eliminare tutti i residui.
  • Metti la cannella in polvere in un piatto.
  • Passa ogni lato del gambo di ciascuna foglia nella cannella per favorire la cicatrizzazione.
  • Prendi il vaso o il recipiente e riempilo di terriccio universale.
  • Metti tutte le foglie che hai scelto nel terriccio, rivolte verso l’alto. Basta poggiarle sul terriccio e non seppellirle.
  • Durante questo processo ricordati che non è necessario irrigare. Basta spruzzare con dell’acqua tutte le foglie ogni 3-4 giorni.
  • Dopo qualche giorno noterai che sotto ciascuna foglia cominceranno a formarsi i primi germogli.
  • Una volta cresciuti, trapianta i germogli in vasi individuali affinché possano trasformarsi in nuovi alberi di giada.

Metodo per propagare l’albero di giada in acqua

Per questo metodo hai bisogno di un bicchiere, dell’acqua, pellicola di plastica e foglie di albero di giada. Segui i passi che ti elenchiamo a continuazione per procedere col metodo.

  • Riempi il bicchiere d’acqua, poi coprilo completamente con la pellicola di plastica.
  • Fai un buco al centro della pellicola di plastica e inseriscici la foglia di albero di giada.
  • In questo modo la foglia resterà sopra la pellicola trasparente, e il suo gambo nel bicchiere.
  • Dopo qualche giorno dal gambo nasceranno le prime radici.
  • Quando le radici avranno raggiunto delle dimensioni considerevoli, trapiantale in un vaso usando un terriccio universale.

Entrambe le opzioni sono le più efficaci per propagare e riprodurre l’albero di giada a casa.