Ti sarà capitato almeno una volta mentre pulisci casa o lavi i capi bianchi, di fare cadere accidentalmente un po’ di candeggina sui vestiti che indossi o quelli che devi lavare. La candeggina scolorisce i capi colorati, creando delle brutte macchie bianche difficili da eliminare.

Prima di gettare via i tuoi vestiti che hanno delle macchie di candeggina, prova ad applicare uno dei seguenti due metodi per recuperarli senza dover tingerli.

Per il primo trucco avrai bisogno di due parti uguali di aceto bianco e di alcol, e di un panno di colore chiaro

Mescola in un secchio due parti uguali di aceto bianco e alcool ed immergi il panno nella soluzione. Applica il panno sulla macchia e strizzalo leggermente. È importante non strofinare il panno, per evitare di allargare la macchia.

Lascia agire per 15 minuti, poi lava il capo con acqua fredda.

Per il secondo trucco hai bisogno di un cucchiaio di tiosolfato di sodio e 250 ml d’acqua, da mescolare bene.

Immergi il panno nella soluzione e poi applicalo sulla macchia fino a coprirla completamente. Lascia agire per 5 minuti, poi risciacqua il capo con acqua fredda.

Ricorda di indossare sempre dei guanti e di fare molta attenzione. Prova ad applicare uno dei due metodi per eliminare le macchie di candeggina dai capi ed evitare di doverli gettare via.