Le macchie arancioni nella vasca da bagno o sul WC sono davvero sgradevoli, soprattutto quando ci sforziamo per avere un bagno sempre pulitissimo e impeccabile.

Questo tipo di macchie è causato da tre fattori diversi: accumulo di ferro e magnesio presenti nell’acqua, muffa o altri batteri. Di solito si ricorre a prodotti chimici per rimuovere le macchie arancioni, tuttavia pur essendo efficaci sono tossici e dannosi per la nostra salute.

Se l’acqua di casa contiene livelli alti di ferro o magnesio, essi finiscono col mescolarsi con i residui di sapone, ossidarsi quando entrano a contatto con l’aria, e formare le temute macchie arancioni.

Discorso diverso per la muffa rosa, che in realtà non è un fungo ma un batterio che è presente nell’acqua e che finisce col depositarsi sulle superfici del bagno.

Se vuoi eliminare le macchie arancioni senza usare prodotti chimici, puoi applicare uno dei seguenti trucchi.

Succo di limone e acqua

Un’alternativa semplice e sicura alla candeggina si può preparare mescolando del succo di limone con acqua tiepida. Spremi dei limoni in uno spruzzino e applica sulle macchie, assicurandoti di coprirle tutte.

Lascia agire il succo di limone per 10 minuti, poi strofina bene con una spugna o uno spazzolino e risciacqua con abbondante acqua tiepida. Ripeti se necessario.

Bicarbonato di sodio e aceto bianco

Quando questi due ingredienti vengono mescolati tra di loro, generano una reazione chimica che è anche uno dei prodotti più efficaci per pulire, disinfettare e sgrassare le superfici.

Mescola due parti di aceto bianco e una di acqua e versa in uno spruzzino, poi spruzza sulle macchie arancioni.

Attendi circa 15 minuti, poi spargi del bicarbonato di sodio e attendi che finisca la reazione chimica. Lascia agire per almeno un’ora prima di strofinare con una spugna e risciacquare. Se necessario, ripeti più di una volta.

Come prevenire le macchie arancioni

Ricordati di asciugare le superfici della doccia o della vasca da bagno subito dopo averle usate. I batteri proliferano in ambienti umidi.

Sul mercato esistono dei filtri capaci di bloccare gran parte del ferro e del magnesio presenti nell’acqua. Installarlo a casa può prevenire la formazione delle fastidiose macchie arancioni.