Trasferiamoci in Sicilia, nella città di Trapani, per questa ricetta. Cuciniamo insieme la pizza origanata.

focaccia origano e aglio FOTO ricettasprint
Pizza origanata FOTO ricettasprint

Una ricetta morbidissima e, come dice il suo nome, piena di origano. Vediamo insieme cosa ci occorre.

Ingredienti

  • 150 g di farina 00
  • 200 g di pomodori pelati
  • 150 g di farina di semola di grano duro rimacinata
  • 3 cucchiai di pecorino grattugiato
  • 20 ml di olio evo
  • 7 g di sale fino
  • 200 ml di acqua
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • 6 g di lievito di birra fresco
  • prezzemolo tritato
  • spicchi di aglio
  • origano
  • 7/8 acciughe sott’olio

Pizza origanata: procedimento

Partiamo dall’impasto. In una ciotola, aggiungiamo olio, zucchero, acqua, lievito sbriciolato ed iniziamo a mescolare.

Pizza origanata FOTO ricettasprint
Pizza origanata FOTO ricettasprint

Successivamente aggiungiamo il sale e la farina e continuiamo a mescolare. Quando tutti gli ingredienti si sono ben amalgamati, portiamo l’impasto su un piano di lavoro e continuiamo ad impastare.

Una volta pronto, copriamo l’impasto con la pellicola e facciamolo lievitare per 3 ore in un luogo caldo.

Trascorso il tempo, stendiamolo su una teglia da forno e lasciamolo ancora lievitare per 40 minuti. Partiamo, ora, con il condimento. Aggiungiamo la salsa, l’aglio sminuzzato, le acciughe, pecorino grattugiato, prezzemolo e tanto origano.

Pizza origanata FOTO ricettasprint
Pizza origanata FOTO ricettasprint

Lasciamo riposare la pizza ancora 10 minuti.

Un filo d’olio per concludere, e cuociamo a 220° per 25 minuti.

Pizza origanata FOTO ricettasprint